22 Febbraio 2016

Alberto Di Folco, 19 anni, vincitore del titolo PRO-AM 2014 del Lamborghini Blancpain Super Trofeo Europa (in cui la scorsa stagione ha concluso terzo tra i PRO ottenendo una vittoria a Spa), è uno dei piloti inseriti quest’anno nello GT3 Junior Program di Lamborghini Squadra Corse. Il romano, nelle due scorse stagioni già pilota dello Young Drivers Program, fa un passo avanti e nello stesso tempo annuncia i suoi programmi per il 2016.

Per Di Folco l’impegno di quest’anno sarà infatti legato alla partecipazione nel Campionato Italiano Gran Turismo, proprio con una Huracán GT3 che verrà schierata in pista dal team Antonelli Motorsport. Il giovane pilota che corre sotto le insegne della iFAST Management, dividerà il volante della nuova vettura della Casa di Sant’Agata Bolognese con Riccardo Agostini, 21enne padovano.

Sia Di Folco che il suo nuovo compagno di squadra saranno al loro debutto nella serie tricolore, in cui punteranno a lottare per la posizione di vertice della Super GT3, la classe “top” del campionato di Aci Sport che si articolerà su sette doppi appuntamenti.

Poco più di due mesi ci dividono dal primo round di Monza, in programma nel primo fine settimana di maggio. A questo faranno seguito le successive tappe di Imola (29/5), Misano (12/6), Mugello (17/7), Vallelunga (11/9), Imola (25/9) ed ancora Mugello (16/10).

“Dopo due anni nel Lamborghini Blancpain Super Trofeo, nel 2016 salirò di un gradino debuttando nella GT3, in un campionato prestigioso come quello del GT italiano e con una squadra che si è sempre confermata vincente. Con Agostini si è già instaurato un ottimo rapporto e non vedo l’ora di scendere in pista. Un grazie particolare lo rivolgo a Lamborghini e allo stesso team Antonelli Motorsport, così come alla iFAST Management nella persona di Roberto Tanca” – sono state le parole di Di Folco, che adesso attende di iniziare il lavoro preparativo alla stagione in occasione dei prossimi test che lo vedranno impegnato a breve.