Un weekend decisamente positivo quello di Alberto Di Folco, impegnato sul circuito di Suzuka nel terzo doppio appuntamento della Blancpain GT Series Asia.

Il portacolori della FFF Racing Team by ACM, assieme al compagno di squadra Aidan Read, ha sfiorato il podio assoluto in Gara 2, chiudendo al quinto posto una corsa condizionata dalla pioggia.

Al volante della Lamborghini Huracán GT3, Di Folco ha completato il primo “stint” di guida ottimamente, nonostante l’entrata in pista della safety car che per qualche giro ha “neutralizzato” la situazione. Ciò comunque non ha frenato il giovane pilota romano che, dopo questa parentesi, ha lasciato il volante al suo compagno di squadra in piena rimonta.

La “danza” ai box obbligatoria, ha pure permesso di superare Sandy Stuvik, secondo assoluto di Gara 2. Tuttavia, Read a quel punto ha dovuto prendere “confidenza” con le gomme da bagnato nei primi giri del suo turno di guida. Dopo qualche tornata, il driver australiano ha ripreso il ritmo veloce ed ha concluso andando, quindi, vicinissimo al podio. Questo conferma le potenzialità di piloti, team e vettura che, nonostante il BoP a loro non proprio favorevole, ha comunque fatto segnare un passo di gara deciso e sicuro.

Risultato che, unito al sesto piazzamento di classe di ieri, permette di guardare con estrema fiducia al proseguimento della stagione che ha appena effettuato il giro di boa. La classifica generale della classe Silver vede Alberto Di Folco al terzo posto, a poche lunghezze dalla seconda piazza.

Il prossimo appuntamento della Blancpain GT Series Asia, il quarto del calendario, si svolgerà nel weekend del 19 e 20 agosto sempre in Giappone, sullo storico circuito del Fuji.