Alberto Di Folco vola in Belgio, per affrontare il terzo dei sette appuntamenti dell’International GT Open in programma questo fine settimana (9 e 10 giugno) sui 7,004 chilometri dello storico circuito di Spa-Francorchamps.

Dopo l’ottimo debutto del Paul Ricard a inizio maggio, il pilota romano è estremamente fiducioso. In Francia, assieme al suo compagno di squadra Stefano Costantini, ha subito messo a segno un miglior quarto posto nella classe PRO-AM ed il nono assoluto con la Lamborghini Huracán GT3 del team Target Racing sulla quale saliva senza avervi svolto in precedenza neppure una giornata di prove.

Dopo la tappa l’oltralpe, Di Folco è tornato in pista mercoledì della scorsa settimana per un test a Misano, dove ha ottenuto degli ottimi responsi pur impiegando delle gomme usate.

“Per questo fine settimana sono molto fiducioso – ha commentato Di Folco – In Francia abbiamo già dimostrato di potere far bene, pur non avendo mai provato prima la vettura. Spa è la mia pista preferita. Da questo weekend possiamo dire che inizia la nostra vera stagione”.

Sul circuito belga Di Folco nel 2014, con la Gallardo, sfiorò la pole nel Lamborghini Super Trofeo Europa (di cui conquistò poi il titolo di classe) attestandosi ad un solo millesimo da Mirko Bortolotti. L’anno seguente, sempre nel campionato riservato alle vetture della Casa di Sant’Agata Bolognese, vi ottenne una vittoria ed un secondo posto assoluto.

Come sempre il formato del fine settimana sarà quello delle due qualifiche, la prima sabato mattina e l’altra domenica, per stabilire lo schieramento delle due gare. Gara 1, quella della durata di 70 minuti, scatterà sempre sabato alle 15.25. Gara 2 (60 minuti) è in programma domenica alle ore 14.30. Entrambe verranno trasmesse in web streaming sul sito gtopen.net. Rai Sport le manderà invece in leggera differita sabato alle 17.20 e domenica alle 15. Da venerdì invece motori accesi per le prove libere.