“Doppio impegno per Alberto Di Folco, questo weekend contemporaneamente al via della 24 Ore di Spa-Francorchamps e del quarto round del Lamborghini Super Trofeo Europa che si disputa sullo stesso circuito belga.

Un lungo fine settimana che per il pilota romano è iniziato subito con la strepitosa pole ottenuta nelle qualifiche del monomarca riservato alle vetture della Casa di Sant’Agata Bolognese (quasi quattro i decimi che ha rifilato al più veloce degli inseguitori). Del resto quello di Spa è un tracciato su cui Di Folco si è sempre trovato perfettamente a proprio agio. Nel 2014 vi ottenne due successi di classe, proprio nel Lamborghini Super Trofeo Europa, con la Gallardo, conquistando alla fine di quella stagione il titolo della Pro-Am. E ancora nel 2015 vi conquisto una vittoria assoluta con la Huracán. Un’ottima premessa in vista delle due gare che lo vedranno alternarsi al volante di una vettura del team Target Racing con Davide Venditti.

Ma a Spa l’impegno maggiore per il 23enne pilota laziale è quello della 24 Ore. Una gara storica, estenuante, alla quale Di Folco si accinge a prendervi parte per il secondo anno consecutivo con la Lamborghini Huracán GT3 Evo del team Raton Racing by Target, dopo che nel 2018 (con la stessa squadra) conquistò un eccellente secondo posto nella classe Am. 

A distanza di 12 mesi, Di Folco ci riprova, puntando questa volta al successo, alternandosi per l’occasione al volante con Stefano Costantini, lo spagnolo Antonio Forné e lo svizzero Christoph Lenz. Intanto, nelle qualifiche di ieri stabilite con la media dei tempi fatti segnare da ciascun pilota, è venuto fuori il settimo responso di categoria.

Domani il via della gara è in programma alle 16.30, con la diretta streaming sul sito Blancpain-gt-series.com e diversi passaggi sul canale Eurosport.